2 years ago

Comunicato Stampa: Conferenza dibattito "Mar Mediterraneo: Migranti e Diritti Umani"

COMUNICATO STAMPA

Conferenza – dibattito “Mar Mediterraneo: Migranti e Diritti Umani” del 29.11.2013

 L’Associazione Acquanuvena ONLUS, in partenariato con la Rete delle Associazioni Locali (AIDO, AFI, Superabili, Società dell'Allegria, UISP) è tornata ad occuparsi lo scorso venerdì 29 novembre, presso il Salone Paolo VI, del tema dei migranti, dopo che aveva già affrontato il medesimo  tema – ma sotto l’aspetto dell’integrazione e dei diritti negati -  nel corso dell’incontro del 27 settembre 2013.

In questa occasione, invece, si è parlato del fenomeno migratorio analizzando il momento del “viaggio” dei profughi dai Paesi del Nord- Africa e del Medio – Oriente verso le coste Italiane e, Siciliane in particolar modo, cercando di capire quali sono le azioni positive che gli Stati dell’Unione Europea sono chiamati ad applicare alla luce degli obblighi che discendono dalla Convenzione Europea dei diritti dell’Uomo del 1950 e dal Patto sui diritti Civili e Politici del 1966.

 L’incontro, peraltro accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Siracusa ai fini della formazione professionale della categoria, è stato introdotto dal Dott. Corrado Gisarella, già componente dello Sportello Unico per l’Immigrazione della Prefettura di Reggio Emilia, ed ha avuto quale principale relatore il Dott. Jean Paul Pierini – Ufficiale Commissario della Marina Militare Italiana – esperto in tematiche di diritto internazionale ed autore di numerose pubblicazioni giuridiche. 

 Il Dott. Pierini, infatti, ha tracciato un articolato excursus normativo e giurisprudenziale in ordine alle competenze e alle obbligazioni cui sono tenuti gli Stati rivieraschi che recuperano nelle acque internazionali i protagonisti dei cosiddetti viaggi della speranza: profughi provenienti dalle più cruente zone di guerra dell’Africa centrale e settentrionale, e da ultimo, anche dalla Siria. D’altra parte, originari di questa disastrata regione erano i profughi sbarcati lungo la spiaggia “Tremoli”  agli inizi dello scorso settembre.

 Le conclusioni sono state tracciate da Don Maurizio Novello – vicario foraneo e parroco della Chiesa di San Giovanni Battista - che partendo proprio dall’esperienza dell’accoglienza dei profughi siriani giunti ad Avola, ha evidenziato le difficoltà legali e soprattutto burocratiche della sistemazione di queste persone, invitando, infine, i presenti a porre in essere azioni concrete di aiuto e supporto a queste popolazioni.

migranti

 

 

La Storia

L’Associazione Acquanuvena (“arcobaleno” nel dialetto locale) è stata costituita ad Avola nel 1989, dopo un decennio di impegno come gruppo locale del movimento per la pace, con lo scopo di svolgere attività di : educazione ambientale, impegno per la pace, rispetto dei diritti civili ed umani.

Leggi tutto

Contatti:

Presidente: Corrado Gisarella
Tel.: 3383118918
Email: corrado.gisarella@virgilio.it

Vice Presidente: Francesco Campisi
Tel.: 3479058353
Email: campisifrancesco@live.com;

Tesoriera: Rita Rametta
Tel.: 3346663638
Email:
ritarametta@gmail.com;

Segreteria
Email:
segreteria@acquanuvena.it

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito. Continuando ad utilizzare questo sito web, si stanno dando il consenso al cookie utilizzato. More details…