Segreteria

Segreteria

Pagina 1 di 2

 

La Riserva del Plemmirio

 

Domenica 18 Novembre 2018

 

Ebbene ci riproviamo! nella speranza che il tempo sia più clemente e che le previsioni meteo siano anche più precise si ripropone per domenica 18 novembre il seguente interessante trekking:

 

Escursione facile lungo la costa tra la Riserva Marina e la istituenda Riserva terrestre del Plemmirio.

 

L’unico lembo di terra non antropizzato a sud di Siracusa e che per le sue caratteristiche naturalistiche necessita di una protezione particolare perché possa essere lasciata integra alle generazioni future.

 

Si parte dal Faro di Capo Murro di Porco per spostarci verso nord in direzione di Punta Castelluccio. Lungo il sentierino tra la vegetazione a spinaporci (Sarcopoterium spinosum) e palme nane (Chemerops humilis), potremo incontrare il prezioso zafferano (Crocus sativus) e la tossica mandragora (Mandragora autunnallis). Il percorso ci permetterà di ammirare la spettacolare scogliera, le varie grotte, come quella della Pillirina, le latomie e le calette. Al termine potremo visitare le opere militari di difesa della II Guerra Mondiale.

 

I Si prega di leggere attentamente le indicazioni qui di seguito riportate:

 

Luogo di raduno e ora: Largo Sicilia – Avola – h. 08:00

 

Partenza: h. 08:15

 

Per coloro che provengono da Siracusa o dalla zona Nord: Ore 9,00 Rifornimento Q8 della Statale 115 (km 404,800) , in ogni caso contattare Alessandro Franzò al numero di seguito indicato

 

 

 

Inizio escursione: 09:00

 

Fine escursione: nel pomeriggio


Equipaggiamento: zaino, scarpe da trekking, bastoncini, mantellina para pioggia, cappello, torcia.

 

Tipologia del percorso e tracciato: sentieri,  sterrato, scogliera, brevi tratti su strada asfaltata

 

Difficoltà del percorso: facile

 

Lunghezza del percorso: 7 km circa

 

Pasti: pranzo a sacco

 

Mezzo di trasporto: mezzo proprio

 

Quota di partecipazione: 1 € (per i soci ordinari) 3 €  ( per i soci simpatizzanti);

 

 

 

I Come già noto sarà necessario comunicare la propria adesione al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre  le ore 18:00 di venerdi' 16novembre 2018, indicando i propri dati anagrafici e la qualità di socio ordinario o simpatizzante.

 

 

 

Si ricorda che per partecipare è necessario essere in regola con la copertura assicurativa contro gli eventuali infortuni e quindi essere in regola con la qualità di socio ordinario o simpatizzante per l’anno 2018.

  Si avvisa che in caso di condizioni meteo avverse l’escursione sarà annullata

 

Con relativo avviso che troverete sul nostro sito web, nella pagina facebook e nella comunicazione di posta elettronica saranno forniti i relativi avvisi di annullamento.

 

@ per ogni ulteriore informazione contattare la seguente e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Referenti: Saro Cuda cell. 3351538650

 

                 Alessandro Franzò  cell. 3273246896

 

 

COMUNICA STAMPA

 

“OMAGGIO A CAVA GRANDE”

 

Torna dal 18 agosto al 9 settembre 2018 l'ormai tradizionale appuntamento con l' "Omaggio a Cava Grande", escursioni - laboratori - concerti al teatro di paglia. Giunto ormai alla sua quarta edizione, l’evento fortemente voluto dalle Associazioni Acquanuvena, Archeo Club Noto, CAI Siracusa, Legambiente Siracusa, LIPU Sez. di Priolo Gargallo, Noto Ambiente e Sciami si compone di un insieme diversificato di iniziative (escursioni, laboratori, concerti) volte - ancora una volta - a richiamare l'attenzione su una delle riserve più belle di Sicilia.

 

L’Omaggio a Cava Grande si ripropone annualmente per denunciare anche:

 

-         l’assenza di una strategia regionale e la progressiva riduzione delle risorse finanziarie che hanno consentito una generale fase di arretramento e precarizzazione della tutela ambientale, in generale, e delle aree protette e delle riserve naturali, in particolare;

 

-         la mancanza, ormai trentennale, del piano particolareggiato della pre-riserva che consentirebbe uno sviluppo sostenibile di molte attività economiche che ruotano attorno alla Riserva di Cava Grande del Cassibile;

 

-         la scarsa vigilanza determinata dal blocco del turn over nel Corpo Forestale Regionale  e le conseguenti frequenti violazioni ai regolamenti.

 

L’Omaggio a Cava Grande rappresenta anche un modo diverso di vivere la riserva e le zone di pre-riserva: attraverso le escursioni programmate si potranno conoscere sentieri alternativi che conducono in angoli della Cava di incomparabile bellezza, si potranno visitare siti di notevole importanza archeologica, testimoni silenti di una remota e, purtroppo, dimenticata antropizzazione; con i laboratori proposti si potranno osservare le stelle studiando il cielo lontani dall’inquinamento luminoso delle nostre città; infine, i concerti in acustico al tramonto, richiamando i ben più noti concerti che si svolgono sulle Alpi e nelle Dolomiti, consentiranno di far apprezzare, anche a chi non è in grado di scendere giù nella Riserva, la bellezza di un paesaggio unico.

 

L’iniziativa, anche quest’anno, è autofinanziata dalle Associazioni Ambientaliste e Culturali organizzatrici dell’evento, che si avvalgono anche del contributo fondamentale di alcuni sponsor privati, nonché dell’apporto encomiabile dei volontari che aderiscono alle citate associazioni. A dimostrazione che per far vivere una Riserva naturale non sempre sono necessari ingenti risorse finanziarie.

 

Associazione Acquanuvena Onlus -  Archeo Club Noto -  CAI Siracusa -  Legambiente Siracusa – LIPU-

 

 Noto Ambiente  - Associazione Sciami

 

 

 

 

COMUNICA STAMPA

 

“OMAGGIO A CAVA GRANDE”

 

Torna dal 18 agosto al 9 settembre 2018 l'ormai tradizionale appuntamento con l' "Omaggio a Cava Grande", escursioni - laboratori - concerti al teatro di paglia. Giunto ormai alla sua quarta edizione, l’evento fortemente voluto dalle Associazioni Acquanuvena, Archeo Club Noto, CAI Siracusa, Legambiente Siracusa, LIPU Sez. di Priolo Gargallo, Noto Ambiente e Sciami si compone di un insieme diversificato di iniziative (escursioni, laboratori, concerti) volte - ancora una volta - a richiamare l'attenzione su una delle riserve più belle di Sicilia.

 

L’Omaggio a Cava Grande si ripropone annualmente per denunciare anche:

 

-         l’assenza di una strategia regionale e la progressiva riduzione delle risorse finanziarie che hanno consentito una generale fase di arretramento e precarizzazione della tutela ambientale, in generale, e delle aree protette e delle riserve naturali, in particolare;

 

-         la mancanza, ormai trentennale, del piano particolareggiato della pre-riserva che consentirebbe uno sviluppo sostenibile di molte attività economiche che ruotano attorno alla Riserva di Cava Grande del Cassibile;

 

-         la scarsa vigilanza determinata dal blocco del turn over nel Corpo Forestale Regionale  e le conseguenti frequenti violazioni ai regolamenti.

 

L’Omaggio a Cava Grande rappresenta anche un modo diverso di vivere la riserva e le zone di pre-riserva: attraverso le escursioni programmate si potranno conoscere sentieri alternativi che conducono in angoli della Cava di incomparabile bellezza, si potranno visitare siti di notevole importanza archeologica, testimoni silenti di una remota e, purtroppo, dimenticata antropizzazione; con i laboratori proposti si potranno osservare le stelle studiando il cielo lontani dall’inquinamento luminoso delle nostre città; infine, i concerti in acustico al tramonto, richiamando i ben più noti concerti che si svolgono sulle Alpi e nelle Dolomiti, consentiranno di far apprezzare, anche a chi non è in grado di scendere giù nella Riserva, la bellezza di un paesaggio unico.

 

L’iniziativa, anche quest’anno, è autofinanziata dalle Associazioni Ambientaliste e Culturali organizzatrici dell’evento, che si avvalgono anche del contributo fondamentale di alcuni sponsor privati, nonché dell’apporto encomiabile dei volontari che aderiscono alle citate associazioni. A dimostrazione che per far vivere una Riserva naturale non sempre sono necessari ingenti risorse finanziarie.

 

Associazione Acquanuvena Onlus -  Archeo Club Noto -  CAI Siracusa -  Legambiente Siracusa – LIPU-

 

 Noto Ambiente  - Associazione Sciami

 

 

 

 

Cari Soci ed Amici dell'Acquanuvena,
sabato prossimo alle 18:30 presso la sede di via Cavour, ad Avola, torneremo a parlare e a confrontarci su un tema importante e delicato qual è quello dell'immigrazione, dell'accoglienza dei migranti e della tutela dei loro diritti, che sono anzitutto quei diritti umani universali di cui la nostra associazione promuove il riconoscimento e il rispetto, anche per fini statutari.
Nella locandina allegata troverete tutte le informazioni.
Vi aspettiamo.
Il Presidente
Corrado Gisarella

 

 

Cari Soci ed Amici dell’Acquanuvena,

 

con l’arrivo del nuovo anno è tempo di rinnovare l’iscrizione alla nostra associazione ed il vostro contributo economico è fondamentale per portare avanti le iniziative e le attività associative. Come già comunicato l’iscrizione o il rinnovo dell’iscrizione può essere effettuato in due modi:

 

-          attraverso il canale bancario utilizzando il seguente codice IBAN: IT 77 C 0335901 6001 00000062944 c/o Banca Prossima  specificando nella causale “NOME – COGNOME ISCRIZIONE ANNO 2018 SOCIO ORDINARIO ovvero SOCIO SIMPATIZZANTE”;

 

-          recandosi presso la sede di Via Cavour nr 80 ad Avola, ogni venerdì precedente all'escusione in programma la domenica successiva, dalle ore 18:00 alle ore 19:00

 

Si ricorda che l’iscrizione all’associazione o il rinnovo dell’iscrizione nella qualità di Socio Ordinario è di 20 euro. L’iscrizione quale socio simpatizzante è invece di 10 euro, come deciso nell’assemblea dei soci del 30 novembre 2017.

 

Un caro saluto a tutti

 

Il Presidente

 

Corrado Gisarella

 

 

Da  domenica 17 dicembre 2017 prende avvio il 1° corso di erboristeria “Curarsi con le piante officinali” tenuto dal nostro bravo Rosario Vaccarisi, noto erborista nonché socio storico dell’Acquanuvena.

 

Rosario ci accompagnerà ogni terza domenica del mese sino a maggio, attraverso un affascinante viaggio nel mondo delle piante officinali, mettendo a disposizione la sua preparazione rigorosamente scientifica e l’esperienza ultra decennale.

 

Informazioni riguardo al corso sono indicate a margine della locandina. Ulteriori richieste e notizie  contattando la segreteria dell’associazione al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Pagina 1 di 2

La Storia

L’Associazione Acquanuvena (“arcobaleno” nel dialetto locale) è stata costituita ad Avola nel 1989, dopo un decennio di impegno come gruppo locale del movimento per la pace, con lo scopo di svolgere attività di : educazione ambientale, impegno per la pace, rispetto dei diritti civili ed umani.

Leggi tutto

Contatti:

Presidente: Corrado Gisarella
Tel.: 3383118918
Email: corrado.gisarella@virgilio.it

Vice Presidente: Francesco Campisi
Tel.: 3479058353
Email: campisifrancesco@live.com;

Tesoriera: Rita Rametta
Tel.: 3346663638
Email:
ritarametta@gmail.com;

Segreteria
Email:
segreteria@acquanuvena.it

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito. Continuando ad utilizzare questo sito web, si stanno dando il consenso al cookie utilizzato. More details…